Come lavoriamo

SERVIZI OFFERTI

1 analisi dell’ambiente consulenza tecnica al cliente

2 rilievo misure

3 Definizione di massima del progetto con layout in pianta

4 esecuzione di campioni

5 approvazione progetto e campioni

6 disegni definitivi

7 mantenimento prezzi bloccati per 24 mesi previo versamento di una caparra

8 contratto aperto, possibilità di cambiare tipologia di arredamento, per coloro che usufruiscono del blocco prezzi

9 garanzia di cinque anni su tutti i materiali prodotti da noi

10 possibilità di pagamenti dilazionati con finanziamento

 

Tempi di produzione trasporto e posa in opera


I tempi di produzione e consegna variano a seconda della quantità e complessità dei lavori da eseguire, vengono quindi concordati con il cliente in fase di definizione dell’ordine.Trasporto: consegniamo la merce tramite corriere quando il cliente procede  alla posa in opera della medesima con proprio personale, oppure il cliente può procedere al ritiro con mezzi propri presso i nostri magazzini. I costi sono calcolati a metro cubo ed chilometri da percorrere in base alla media delle tariffe nazionali ed internazionali degli autotrasportatori.
Posa in opera: disponiamo di squadre esperte, specializzate ed attrezzate nella posa e montaggio a regola d’arte  di arredamenti in genere su misura a disposizione della clientela. Il costo varia a seconda della quantità e complessità dei lavori da eseguire, vengono quindi concordati con il cliente in fase di definizione dell’ordine.
Eseguiamo consegne e montaggi in Italia, Europa ed estero.

Servizio post vendita

La garanzia del prodotto

A marzo del 2002 è entrato in vigore il Decreto Legislativo n. 24 (emanato a seguito della direttiva 1999/44/CE), che ha prolungato la copertura del bene ingaranzia da 12 a 24 mesi. La garanzia ha validità di 24 mesi nel caso in cui il cliente utilizzi il bene acquistato per finalità non legate alla propria professione:
in quel caso, invece, la copertura prevista scende a 12 mesi. Tale normativa,inoltre, ha trasferito la responsabilità della garanzia dal produttore del bene al rivenditore. Nei primi sei mesi dopo l’acquisto, il consumatore non ha onere di prova, mentre nei restanti 18, per aver diritto alla riparazione o alla sostituzione del bene, deve dimostrare che il guasto sia legato a un difetto di produzione,imballaggio o trasporto e non da un errato utilizzo del prodotto. Sono cambiate anche le modalità attraverso le quali i consumatori possono far valer i propri
diritti: non occorre più spedire il certificato di garanzia all’azienda, ma basta esibire al rivenditore la ricevuta fiscale d’acquisto.
Oltre a quanto garantito per legge l’azienda ha un operatore a disposizione per sentire le esigenze del cliente ed indirizzarlo alla soluzione migliore, compreso nostri interventi di sistemazione e riparazione.

Condivividi nel tuo social preferito!

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

Operiamo in tutta Italia e anche all'estero